Home Page del Comune Clicca per approfondimenti

Clicca per visualizzare la guida alla navigazione
 
 

TERRITORIO

 

in evidenza

 

Risorse

 

 
Storia di Pereto
Le ipotesi sull'origine di Pereto sono numerose e tra loro contrastanti. Secondo il De Vecchi-Pieralice, il paese sarebbe sorto già prima dell'epoca carolingia; secondo il Laurenti, una concreta testimonianza dell'antichità di Pereto sarebbe costituita dal medievale "castello di forma quadrata, edificato dai conti dei Marsi verso il IX o X secolo"; secondo il Di Pietro, essa verrebbe confermata dalla permanenza, in Pereto, già prima del 996, di S. Romualdo e dei suoi eremiti, i quali vi avrebbero fatto restaurare la chiesetta di S.Pietro, sorta sulle rovine di un preesistente... Vedi sezione STORIA

Stampa la notizia: Storia di Pereto

Passeggiando per Pereto
Tra tutte le contrade che si affacciano sulla Pianura del cavaliere è il paese che meglio conserva la sua identità culturale, grazie anche al temperamento della sua gente, con un elevato spirito di solidarietà ed associativo.
 
                      Vedi sezione  ALBUM FOTOGRAFICO

Stampa la notizia: Passeggiando per Pereto

Itinerari sul territorio
Si esce dal paese per la via della Fonte Vecchia; al bivio che porta a questa fonte si sale a sinistra e si percorre con direzione sud-est la località "Funnuvecchiu" fino al Colle dei Morti; quindi, proseguendo verso est si sorpassa un crocicchio (S. Nicolo) posto di fronte a "Fosso Cupu" e si sfocia nella valle di Santo Mauro, da dove in leggero pendio si procede per la valle di Macchia Lunga fino all'omonimo rifugio. 
 
                                     Vedi sezione  ITINERARI ED ESCURSIONI

Stampa la notizia: Itinerari sul territorio

Il Santuario
Petrus e Desiderio, insieme a un anonimo Maestro che convenzionalmente chiamiamo di Farfa, lavorano nel santuario della Madonna dei Bisognosi in Abruzzo (1), posto su un'altura detta Serrasecca in buona esposizione a sud-ovest, verso la sottostante piana del Cavaliere, contornata dai monti Sabini, Carseolani e Simbruini, spartiacque tra i bacini dell'Aniene e del Liri, cerniera tra la Marsica, il Reatino e il Sublacense, non distante dalla Tiburtina-Valeria diretta... Vedi sezione  DA NON PERDERE

Stampa la notizia: Il Santuario

 

Segnalati

 

Territorio

 
 


Team sviluppatori
| Grafica e Redazione | Copyright